Home

Comunicato A3F sulla liberazione di Greta e Vanessa in Siria

Cari amici e amiche,

ci fa felici la notizia della liberazione di Greta e Vanessa che come tanti di noi si impegnano per la causa dell'umanità e che erano state rapite in Siria.
Così come ci siamo attivati in ogni ambito per la solidarietà a loro e ai tanti che sono ancora nelle mani di gente senza scrupoli, continuiamo l'impegno contro ogni guerra e terrorismo, per la fratellanza e la pace tra le genti.
Vi inviamo di seguito la nostra presa di posizione sulle stragi di Parigi con cui stiamo promuovendo l'impegno giorno per giorno con ancora più convinzione e coraggio.

Presa di posizione sulla strage di Parigi - UNIAMOCI E DIFENDIAMO LA NOSTRA COMUNE UMANITÀ, CONTRO LA BARBARIE DEL TERRORISMO

 _Strage di Parigi_

_UNIAMOCI E DIFENDIAMO LA NOSTRA COMUNE UMANITÀ_

_CONTRO LA BARBARIE DEL TERRORISMO_

Ieri a Parigi due terroristi sono entrati nella redazione del giornale satirico Charlie Hebdo facendo una strage. Il bilancio è di 12 morti e più di 20 feriti. Meno di un mese fa un gruppo terroristico ha dato l'assalto ad una scuola in Pakistan, uccidendo più di 100 bambini. E sempre ieri a Sana, in Yemen, un autobomba ha fatto strage.

Razzismo a Napoli: una donna muore perché le rifiutano le cure al pronto soccorso - Iniziativa antirazzista a Napoli, martedì 23 dicembre ore 10 a Porta Capuana

Comunicato A3F:

A Napoli muore una donna originaria dello Zimbabwe perché all'ospedale S. Maria delle Grazie di Pozzuoli due vigilantes le negano l'accesso al pronto soccorso. La donna morirà dopo qualche ora in un altro ospedale di Napoli ( S.Paolo). I medici di quest'ultima struttura denunciano che poteva essere salvata se si fosse intervenuto in tempo.