Home

Immigrati contro la schiavitù. Inchiesta de La Repubblica, on line su pagina web nazionale.

Cari amici e amiche,

ieri, lunedì 10 ottobre nella Facoltà di Scienze Politiche dell'Università Federico II di Napoli abbiamo vissuto un momento importante di impegno e di riflessione sul tema della lotta contro la schiavitù.

Arresti per chi sfruttava gli operai bengalesi. Lunedì 10 Ottobre, a Napoli, conferenza stampa e assemblea alla facoltà di Scienze Politiche

Cari amici e amiche,

con grande soddisfazione vi informiamo degli ultimi avvenimenti riguardanti la lotta degli operai bengalesi di Sant'Antimo (NA) da anni impegnati contro la schiavitù. A dimostrazione della credibilità della nostra denuncia, in queste ore abbiamo appreso che la squadra mobile di Napoli ha dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. di Napoli su richiesta della DDA. Tale provvedimento per ora ha portato agli arresti di 6 persone.

Gli immigrati non meritano di entrare nel museo! Il Giornale contro A3F e Museo Archeologico di Napoli

Cari amici e amiche,

vogliamo condividere con voi alcune considerazioni in merito alla giornata al Museo archeologico di Napoli aperto ai profughi e agli immigrati del 25/09/2016. Questa giornata organizzata in collaborazione con il servizio educativo del museo e con il direttore Paolo Giulierini è stata, per chi vi ha partecipato, fonte di gioia e benessere.

Successo della Visita interculturale al Museo Archeologico Nazionale di Napoli con l'Associazione 3 Febbraio

Cari amici e amiche,

l'iniziativa del museo aperto ai profughi e immigrati ha visto oggi la presenza di decine di persone provenienti da vari paesi del mondo e uniti nell'interesse e nel desiderio della conoscenza e della cultura.

Domenica 25 settembre il Museo archeologico di Napoli apre le porte ai profughi e agli immigrati. Visita interculturale con l'Associazione 3 Febbraio

AGGIORNAMENTO:

Care amiche e cari amici,

La terza edizione della nostra iniziativa interculturale, "Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli apre le porte a profughi e immigrati", sta crescendo.
Nuove prenotazioni stanno arrivando al n° telefonico 3465708065, mentre la stampa inizia a parlare dell'evento.