Home

Lettera ai partecipanti alla marcia degli uomini scalzi

Cari amici e amiche,
di seguito inviamo la lettera che il 12 settembre abbiamo indirizzato ai partecipanti della marcia degli scalzi, per invitare tutti a continuare la marcia per il soggiorno umanitario di tutti i profughi e gli immigrati in questo Paese.
È nostra intenzione continuare a lottare insieme per la dignità di ogni essere umano, la libera circolazione e la piena e dignitosa accoglienza per chi approda sulle sponde di questo Paese.

-------------------------------------------

Lettera ai partecipanti alla marcia degli uomini scalzi

#iosonocometeaccoglimi: il comune di Napoli si schiera a fianco dei profughi - Assemblea lunedì 7 settembre, ore 16, c/o coord. di lotta per il lavoro, in via C. Rosaroll 43, Napoli

Cari amici e amiche,

la nostra lotta segna un passo importante.

La speranza della vita contro violenza e cattiveria

La speranza della vita contro violenza e cattiveria

#IoSonoComeTeAccoglimi - Vittoria dei profughi cacciati dall'hotel di Terzigno: la prefettura di Napoli si è sbagliata. Riammessi nell'accoglienza.

Cari amici e amiche,

è con grande fierezza che vi comunichiamo che la prefettura ha dovuto riconoscere il suo errore: nonostante i continui rimandi, grazie alla nostra lotta abbiamo fatto sì che un'ingiustizia non fosse perpetrata ai danni dei profughi. Con la nostra azione, con la grande solidarietà che in tutta Italia si è mossa, abbiamo indotto la prefettura a ritrattare il suo provvedimento. Convocati ieri presso il vicario Esposito, abbiamo ricevuto comunicazione che 13 persone su diciotto saranno riammesse nel programma di accoglienza.