Home

Assemblea generale ABC, per l'accoglienza di tutti i profughi e immigrati venerdì 21 febbraio, ore 18, via Duomo 275 (presso Chiesa Valdese), Napoli

cari amici e amiche,

vi invitiamo all'assemblea di venerdì 21 febbraio alle ore 18 presso la chiesa Valdese in via duomo 275.
Sarà l'occasione di incontro tra tanti immigrati che oggi lottano per una vita degna e i diritti di tutti, tra tanta gente solidale tra associazioni e singoli che con noi sono impegnati sull'accoglienza . Dalle lotte degli ambulanti a quelle dei rifugiati, fino al coraggioso esempio dei lavoratori di S.Antimo contro la schiavitù, in questa assemblea potremo capire meglio insieme le strade da intraprendere per affermare il diritto all'accoglienza per tutti.

Comunicati di solidarietà ai lavoratori tessili Bengalesi in lotta a Sant'Antimo (NA): ASGI, Scuola di Pace, CGIL, UIL...

Hanno espresso la loro solidarietà, tra gli altri, anche i docenti universitari Pasquale De Sena e Maria Speranza Perna.

--------------------------------

Comunicato dell'Associazione "Scuola di Pace" - Napoli:

Siamo solidali con la lotta intrapresa contro lo sfruttamento dei lavoratori bengalesi a S. Antimo.
Dite loro che c’è una Associazione a via Foria,93 che si chiama Scuola di pace, dove si insegna l’italiano per la loro e la nostra emancipazione, per riaffermare il diritto di tutti ad una vita dignitosa. Le nostre porte sono sempre aperte.

Un abbraccio. Corrado.

Dichiarazione di solidarietà con i lavoratori bengalesi in lotta contro lo sfruttamento schiavistico: ADERITE ANCHE VOI! - Presidio a Napoli, sabato 8 febbraio, ore 11

Solidarietà con i lavoratori bengalesi in lotta contro la sfruttamento schiavistico!
Le vittime non paghino ancora una volta!

Da quasi due mesi, a S. Antimo, i lavoratori dell'industria tessile bengalesi e di altri paesi sono in lotta: costretti a lavorare per salari di circa 3 euro l'ora, con turni di lavoro fino a 14 ore al giorno. Di fronte a ciò, hanno avuto il coraggio di reagire – insieme all'Associazione 3 Febbraio e altre associazioni e persone solidali – per affermare la propria dignità.